sostieni

Aiutaci a sostenere la campagna elettorale della coalizione

Biografia

Alessandra Roman Tomat

Sono nata a Milano, il 6 gennaio del 1968. Il mio cognome riflette le mie origini friulane, ma mia madre era nata a Milano e vanto pure un felice innesto di pugliesità, dovuto al nonno materno. Ho vissuto a Cologno Monzese fin dagli anni che la vedevano ingrandirsi per l’arrivo di tante giovani famiglie: in città ho frequentato le scuole dell’obbligo e l’oratorio. Studentessa del Liceo Classico Carducci di Milano, mi sono laureata in Giurisprudenza in Statale, lavorando (anche in Comune!). Sono avvocato cassazionista ed esercito la professione, particolarmente in ambito penale. Ho collaborato con precedenti amministrazioni comunali quale consulente per il servizio Cerchio Rosa e ad una iniziativa sulla Costituzione. Mi piace correre, stare a contatto con la natura, ho studiato musica e lingue straniere.

Mi sono interessata anche in passato alla politica locale. Mi sono avvicinata attraverso Cologno Solidale e Democratica, l’ho sostenuta in due campagne elettorali e ne sono stata anche coordinatrice. In una città più predisposta al confronto di ora, ero fra i Garanti del Forum Cittadino, luogo di vivace dibattito politico.

Con la nascita di mio figlio (ho un bambino di otto anni), mi sono dedicata al lavoro e alla maternità. Da mamma, sono stata membro del Consiglio d’Istituto Montale. Sono rimasta però sempre informata delle vicende cittadine e legata da amicizia, a diversi componenti della nostra attuale coalizione. Mi hanno convinto, ad assumermi questo impegno, la fiducia in loro e il serio progetto propostomi: un connubio equilibrato tra partiti politici e realtà civica, che raccoglie e dà voce a quella parte di cittadini che non si riconoscono nella attuale amministrazione e che cercano un’alternativa per il governo della città.

Art Lista

Renato Scuffietti

Renato Scuffietti

Pensionato, ex fratelli fabbri editori / rizzoli, conduttore di Radio Popolare nato a Carrara, milanese dell'isola e arrivato a Cologno nel 1969.

Viola Carla

Carla Viola

Sono a Cologno dal 1960. Ho voglia di vederla cambiare e migliorare. Neopensionata, desidero vivere più intensamente la mia città. Appassionata di viaggi, cinema, teatro, musica e tutto ciò che amplia la mente.

Sabrina Angela Ferri

Sabrina Angela Ferri

Cittadina di Cologno Monzese da sempre, insegnante di inglese alle scuole superiori da circa vent'anni, appassionata di musica, teatro, cinema e tutto ciò che "fa comunicazione", sostenitrice di una politica attenta alla cultura, all'ambiente e al benessere di tutti senza alcun distinguo.

Martinez Adalberto

Martinez Adalberto

Appassionato di sport, sostengo Alessandra per promuovere nella nostra città l'attività fisica e sportiva come fattore di salute e di benessere individuale e collettivo. Attualmente Personal trainer e Consulente Fitness. Residente a Cologno Monzese dal 2007.

Alenoush Der Avidissian

Alenoush Der Avidissian

Ingegnere elettronico impegnato nel volontariato alla coop Lombardia da 6 anni, dinamica, dotato di un buon orecchio, tanto cuore.

Alessandro d'Apice

Alessandro d'Apice

Alessandro d'Apice, nato a Milano 45 anni fa, sposato, due figli. Risiede a Cologno dal 2005. Chimico, lavora in una multinazionale farmaceutica come manager della ricerca clinica. Amante della musica rock, studia vari strumenti nella sua vita, negli ultimi 16 anni segue lezioni di canto. Da sempre si batte per la giustizia sociale, anche in Africa. Fondatore della Organizzazione di Volontariato Oltre i Confini nel 2013 a Cologno Monzese, dopo 15 anni di esperienza in altre organizzazioni.

Anita Dognini

Anita Dognini

Classe 1996. Psicologa in divenire, ha svolto esperienze di volontariato umanitario e ambientale in Italia e all'estero. Ama le letture all'aria aperta, la musica, il teatro e spostamenti in bicicletta. “Mi propongo di individuare assieme ad altri giovani le domande, le proposte e le azioni "giuste" per crescere insieme”

Ferrari Laura

Laura Ferrari

50 anni, mamma, impiegata commerciale Italia /estero. Da sempre attenta, seppur non attivamente, ad una politica "giusta" e partecipata, rispettosa di territorio,ambiente e sociale. Ama leggere, viaggiare e la buona compagnia.

Eva Baratta

Eva Baratta

Ha 45 anni , sposata e ha due bambine di 7 e 9 anni. E’ un avvocato civilista con studio a Monza. A Cologno partecipa attivamente a tutto ciò che riguarda la scuola delle sue bimbe, è il membro del Consiglio d'Istituto, del Comitato Genitori e della Commissione Mensa. Ama viaggiare, cantare e la buona compagnia.

Macca Giuseppe

Giuseppe Macca

Nato nel 1972, Medico Cardiologo Ospedaliero e Cittadino Colognese da sempre. Sposato e padre di due bambine, attualmente membro del Consiglio di Istituto Comprensivo “IV E. Montale” di Cologno Monzese. Ha dedicato la propria vita alla cura delle persone con impegno, passione e serietà. Crede nelle idee delle persone che vanno oltre qualsiasi orientamento politico e culturale ed è desideroso di una politica attenta alle esigenze del singolo cittadino e del proprio territorio. Non lo spaventano nuove avventure perché arricchiscono e consentono di crescere.

Ilaria Boilini

Ilaria Boilini

Nata a Sesto San Giovanni nel 1981, Laureata in Lettere Moderne, abilitazione all'insegnamento e specializzazione sul sostegno. Insegna presso la scuola secondaria Marconi di via Emilia, sono membro del consiglio di Istituto al secondo mandato. “Credo in un servizio pubblico per l'infanzia e l'adolescenza che punti alla piena realizzazione dell'individuo.”

Capitelli Elena

Elena Capitelli

Classe 1972. Medico, specializzata in Endocrinologia e Malattie del Ricambio. Mamma di Caterina. Alla prima esperienza in politica, ma... c’è sempre una prima volta!

Paolo Sacchi

Paolo Sacchi

Geometra, libero professionista con esperienze nella progettazione e realizzazione in ambito civile; negli ultimi anni ho maturato una particolare attenzione alla riqualificazione energetica del patrimonio edilizio esistente. Mi considero politicamente un “pigro” ma ho trovato, nell’ idea della politica gentile e “competente” un' occasione per fare esperienza politica da vicino e per certi aspetti crescere, non si finisce mai, anche a livello professionale

Paolo Checconi

Paolo Checconi

Nato a Lodi, vivo a Cologno Monzese da 60 anni. L'impegno sociale per la mia città si concretizzato nel periodo scolastico dei miei tre figli, sia come rappresentante di classe che presidente del Consiglio d Istituto nella scuola media di via Volta. Coinvolto nell' ambiente della parrocchia di San Giuliano, sono impegnato nel settore sportivo dove, grazie all'esperienza di podista, ho voluto trasmettere la passione ai più giovani costituendo nel 2005 l'associazione sportiva “Podismo Oratorio San Giuliano” e la “Polisportiva OSG Sport” di cui sono stato il primo presidente e attualmente tesoriere. Dal 2015 al 2019 responsabile della Marcia Acli, manifestazione riconosciuta come tradizionale momento di festa per Cologno.

Santoro Maria

Santoro Maria

Sono Colognese da una vita e lavoro nei Servizi sociosanitari della città. Sostengo Alessandra Roman Tomat sindaco perché per me partecipazione e cambiamento sono leve per migliorare la qualità della vita della nostra comunità, fatta di persone con bisogni e soprattutto potenzialità.

Luigi Matteo Melina

Luigi Matteo Melina

Da sempre a Cologno Monzese, informatico del primo millennio interessato al dibattito politico.

Francesco Moro

Francesco Moro

Investiamo nel nostro futuro! Francesco è un giovane studente universitario, che unisce una visione internazionale ai suoi valori culturali Italo-americani.

Fabiana Torraco

Fabiana Torraco

Classe 1976. Donna, Lavoratrice, Mamma. Ottime competenze organizzative, di problem solving, mediazione, di relazione e gestionali. Buona affinità con il ragionamento logico e l'arte oratoria. Lavorato per lo più in ambiti aziendali e sempre a stretto contatto con le esigenze di obiettivo e crescita personale. Sportiva, amante della socialità, della natura e del buon cibo. Vigile sulla realtà che mi circonda, credo nel principio di fare sistema e di vedere tutti noi interessati a fare ogni giorno un piccolo passo verso ciò che circonda noi ed i nostri figli.

Monica Felisari

Monica Felisari

Coniugata, madre di due figli, docente di matematica e fisica specializzata sul sostegno. E’ attiva nel mondo della scuola: membro dal 2006 del consiglio di Istituto del Leonardo da Vinci di Cologno Monzese, vicepreside nello stesso istituto dal 2007 al 2019. Inoltre è soccorritrice del 112 presso l’AVIS di Cologno dove vive dalla nascita.

Ronzino Carlo

Ronzino Carlo

45 anni, sposato con 2 figlie, operatore d'esercizio Atm da 23 anni. Dinamico e molto attento all'ascolto sui temi sociali.

Marta Sacchi

Marta Sacchi

R23 anni, diplomata al liceo linguistico e ora lavora come barista. Volontaria presso l'AVIS di Cologno Monzese, eok-mountainbiker ma con la passione intatta per il ciclismo e amante della musica.

Programma

Cari concittadini,
a voi una sintesi del nostro programma nel rispetto della nostra Costituzione dove la democrazia permette a tutti voi/noi di poter contribuire alla vita politica. Per questo difendiamo e teniamo ai valori quali uguaglianza, legalità e antifascismo che costituiscono il fondamento del nostro lavoro teorico. Gli obiettivi di qualità non sono meri sogni, ma il punto di arrivo del lavoro concreto.

Nella pagina di Alessandra Roman Tomat candidato sindaco del Centro Sinistra trovate il nostro programma completo (programma.pdf).

Ascolto (e Partecipazione)

I cittadini, trattati con rispetto e percepiti come risorsa, devono essere informati, poter scegliere e partecipare al governo della “nostra” città. Per questo abbiamo pensato e siamo pronti ad attivare una serie di strumenti che agevolino la circolazione trasparente delle informazioni che motivino la partecipazione.

  • Consiglio Comunale sempre in diretta, dislocato nelle diverse zone della città
  • Bilancio spiegato a tutti
  • agenda pubblica del Sindaco
  • accessibilità alle informazioni attraverso i social network e l’App comuni-chiamo
  • possibilità di far pervenire progetti, segnalazioni ed osservazioni utili, da parte dei Cittadini.
  • Incentivazione delle Consulte (per zone della città, per tipologie di interessi, collaborazione con le associazioni per progetti specifici promozione di iniziative di formazione culturale/politica e di momenti di dibattito fra cittadini e con l’amministrazione comunale.
  • Obiettivo di qualità: il Bilancio “Partecipativo”. Una parte delle risorse viene amministrata e destinata a un progetto individuato dai cittadini.

Relazioni (e Cura)

I cittadini sono al centro delle politiche, nessuno è ultimo per il Sindaco. Investiremo risorse per affrontare le situazioni di fragilità o bisognose di sostegno. Disponibilità e progetti per ogni fascia d’età e per i nuovi cittadini.

Una città sicura, che crea benessere e “facile” per tutti:
  • vigile di quartiere
  • contrasto alla ludopatia e sportello antiusura
  • impegno a garantire la sicurezza sul lavoro
  • più mezzi pubblici e circolare interna (per raggiungere, ad esempio, le zone di mercato)
  • sorveglianza sui parchi
  • piano di lavoro con le scuole per la prevenzione del bullismo e per affrontare disagio sociale e psicologico
  • piano per la rimozione delle barriere architettoniche (PEBA)
  • delega assessorile alla disabilità
  • sportello “nuovi cittadini” per aiutare coloro che arrivano nella nostra città dalle più varie provenienze ed esperienze.
Lotta all’emarginazione e al disagio:
  • esenzione dell’addizionale Irpef sotto i 15.000 euro
  • il diritto alla casa torna come tema prioritario e sensibile (l’ufficio casa torna una competenza dei servizi sociali)
  • housing sociale in diverse forme
  • contrasto alla disoccupazione attraverso opportunità di formazione e lavoro
Una città per tutte le generazioni:
  • offerta formativa per le scuole dell’obbligo che integri i programmi scolastici fornendo un ausilio gradito e di qualità (lingue straniere, musica, sport e natura)
  • campagne e iniziative per l’ambiente sostenute dall’amministrazione comunale per le scuole,
  • “pedibus”
  • potenziamento dei centri estivi ed invernali, del pre e post scuola.
  • Biblioteca o spazi di studio aperti per i giovani anche la sera;
  • “Informagiovani” per condividere ciò che interessa le nuove generazioni (18-30)
  • spazi in autogestione.
  • Progetti di “Co-housing” per gli anziani autosufficienti
  • agevolazione e sostegno degli strumenti di partecipazione nelle Rsa
  • trasporto delle persone non autosufficienti.
  • Spazi di incontro e di scambio fra generazioni.
  • Luoghi accoglienti per lo studio, connessione internet, passeggiate degli anziani (implementazione panchine)
Mai più soli con la malattia:

dall’esperienza Covid19 abbiamo appreso la necessità di non trovarci impreparati davanti a un nemico invisibile, da qui il nostro compromesso per realizzare l’integrazione della task force con professionalità mediche, impegno per il potenziamento dei servizi socio sanitari sul territorio e funzione di coordinamento come le microaree, misure di sostegno a lavoratori famiglie in difficoltà per il Covid.

Obiettivo di qualità:

l’istituzione della Casa della Salute, luogo fisico e di cooperazione fra le diverse figure sanitarie per garantire servizi migliori, formazione e lavoro d’équipe.

Territorio (e Cultura)

Crediamo nell’importanza di un territorio bello, cultura e benessere. In questo concetto si riassumono le istanze culturali e ambientali che sfociano in progetti ambiziosi da raggiungere insieme. Ecologia non solo nel senso di green economy (pure contemplata) ma come risanamento dell’ambiente degradato:

  • riconversione delle zone industriali abbandonate, anche attraverso la ricerca di fondi presso enti sovraordinati (istituzione dell’Ufficio Europeo per i bandi)
  • consulta ambientale
  • lotta a tutte le forme di inquinamento
  • cura dell’arredo urbano e dei parchi
  • riconversione al bello di edifici dissestati o di impatto estetico negativo (Street Art, concorsi, arredo urbano), spazi destinati agli orti.
  • Obiettivo di qualità (ambiente): la Foresta Urbana. Ovvero Cologno anche (un po’) selvaggia. Il Parco Locale di interesse sovra comunale (Plis) che insiste su Cava Rossa assicurato alla città, in continuità con corridoi ecologici: non solo verde da aiuola, ma anche paesaggio.
  • Cologno come parte attiva e vivace della Città Metropolitana. Una città, non un “paesone”, che promuove manifestazioni culturali in sinergia con Milano e con l’hinterland. Una “festa locale” che accoglie le tradizioni ma anche si rigenera in qualcosa di nuovo. Una speciale attenzione per il mondo della scuola e dell’università. Musica di tutti i generi, suonata dal vivo e vissuta in spazi adeguati. Collaborazione con le associazioni culturali attorno a progetti di qualità.
  • Una Biblioteca sempre più aperta nei suoi spazi tradizionali, ma anche capace di girare per la città, portando i suoi libri sul Bibliobus e valorizzando così quartieri, esercizi commerciali e realizzando momenti di socialità.
  • Un Cineteatro meglio sfruttato nelle sue opportunità (caffè, eventi, cinema di settore).
  • Convenzioni con le associazioni musicali e sportive a prezzi accessibili per tutti.
  • Obiettivo di qualità: la realizzazione della Cittadella dello Sport.
Aiutaci a sostenere la campagna elettorale della coalizione
IBAN: IT 83 J05034 32972 000 000 008024
Intestatario: Cristina Frigerio.
Causale: Contributo campagna di coalizione

Coalizione

Partito Democratico
Sinistra Colognese
Cologno Solidale e Democratica
Italia Viva
Alessandra Roman Tomat
Invia la tua proposta